Visita una casa di Detroit straordinariamente elegante del designer AD100 Corey Damen Jenkins

Il progetto sarà pubblicato come parte del libro inaugurale di Jenkins, Design Remix

Quando si trattava del mondo del design, Corey Damen Jenkins ha messo piede nella porta letteralmente, bussando a 779 di loro, solo per imbattersi in una coppia esitante che ha bisogno di un designer di interni. Al giorno d'oggi, nonostante il suo successo e la soglia di casa molto piena, le opportunità di lavoro non convenzionali continuano: non molto tempo fa, Jenkins seduto su una sedia per pedicure chiacchierando con il suo specialista delle unghie. "Mi stava facendo le dita dei piedi e stiamo parlando della vita... e ha menzionato uno dei suoi buoni amici, un suo cliente, che stava costruendo una casa con suo marito e in cerca di aiuto [per l'interior design]."

Poco dopo, Jenkins ha incontrato la coppia dolce e carismatica con tre figli, che erano completamente sopraffatto dal processo di costruzione della loro villa di 7800 piedi quadrati dell'area di Detroit oltre a impegnativi carriere. Per fortuna, dopo essersi subito accordati, sono stati in grado di riporre la loro fiducia in Jenkins, che ha lavorato con il duo per creare la casa dei loro sogni.

Nonostante il matrimonio armonioso del trio, Jenkins si è trovato spesso a svolgere il ruolo di mediatore del design tra marito e moglie. Il marito, che si accontentava dei moderni neutri (grigi, bianchi e neri) spesso si scontrava con la moglie che desiderava più colore e vivacità. Jenkins, che è consapevole del fatto che "gli interior designer indossano molti cappelli diversi, compreso [quello del] consulente matrimoniale occasionale", ha sfruttato questo a suo vantaggio, creando il alto soggiorno a doppia altezza con i desideri dai toni neutri del marito, delicatamente punteggiato di macchie di audace cremisi per la moglie, che alla fine accontentò entrambe le parti.

L'uso dello spazio era al centro dell'attenzione di Jenkins, che si assicurava che ogni componente del design avesse il suo scopo. In cucina, la panca concava su misura collegata all'isola della cucina è stata progettata specificamente per la famiglia moderna. "Mentre i genitori cucinano sul piano di lavoro e parlano della loro giornata, i bambini sono vicini a fare i compiti a vista... e sono tutti insieme", dice il designer.

Quando si trattava dei dettagli, Jenkins ha utilizzato modanature personalizzate in tutto il soggiorno per dare allo spazio un tocco personalizzato, sapendo che "questa sarebbe la cosa da cui prenderlo da costruttore a su misura per il cliente ". Nonostante l'esitazione iniziale della coppia, le modanature hanno finito per essere un tale successo che il marito ha richiesto gli stessi dettagli per il suo ufficio pareti. Altrettanto controversi all'inizio erano gli inserti ovali neri nell'ingresso e nel soffitto del soggiorno, che preoccupavano la coppia. Tuttavia, Jenkins sapeva che avrebbero finito per dare allo spazio un effetto su misura simile. Con soffitti così elevati, "puoi farla franca al 100%", il Designer AD100 dice. "E se puoi fare una dichiarazione, perché no?"

In cucina, le dichiarazioni arrivano in una combinazione di colori simile, in parte grazie a varie tonalità di bianco. I toni del nero della stanza appaiono anche in tutta la casa, come lo stesso Jenkins in marmo nero usato nel soggiorno room, una tecnica utilizzata dal designer per creare continuità e ridurre al minimo i costi (l'acquisto all'ingrosso è sempre o ragionevole). La neutralità della cucina è compensata da un rosso intenso La Canche forno e cappa, evidenziata da un alzatina Carrera a disegno geometrico. Presi insieme, è "la sua piccola vignetta".

"Ogni stanza ha un'energia geometrica, quindi non volevo che la cucina ne fosse priva", afferma Jenkins, il cui uso incrollabile di dettagli a motivi geometrici è diventato un importante significante dei suoi progetti. Dalle modanature lineari alle finiture nere che rivestono i pavimenti in marmo bianco, forme geometriche e motivi trovano sapientemente la loro strada in tutta la casa, integrati in un modo unico per legare l'intera casa insieme.

Nonostante la personalità distinta di ogni stanza, la casa risultante è armoniosa, uno spazio familiare fantasioso e delizioso meticolosamente pensato fino all'ultima piastrella. "Erano clienti da sogno", afferma Jenkins, che crede che il prodotto finale rifletta in gran parte il successo della relazione designer-cliente. “Si sono fidati di noi... li abbiamo incontrati dov'erano, e viceversa, e il progetto è semplicemente salito alle stelle. È stato divertente e [la casa] lo riflette ".


  • Cory Damen Jenkins
  • Cory Damen Jenkins
  • Cory Damen Jenkins
1 / 12

Il grande ingresso della casa si apre sulla scala a doppia entrata e sui pavimenti in marmo nero, entrambi progettati su misura da Jenkins.


Per chi è alla ricerca di maggiori informazioni sull'esperienza di Jenkins nel design, il suo primo libro sui tavolini sarà pubblicato da Rizzoli il 23 marzo. Intitolato Design Remix, il libro presenta una raccolta degli spazi più iconici di Jenkins, che includono interni classici con un tocco moderno urbano o "bordo hip-hop", come dice. Include anche consigli utili per aspiranti giovani designer. Per Jenkins, un afroamericano che ha sperimentato in prima persona la natura spietata dell'industria, questo libro è incredibilmente personale. "Spero che più giovani che assomigliano a me non avranno, si spera, un momento difficile come me. E questo è il mio obiettivo ", afferma il designer. "Questo è il motivo per cui dedico il mio libro a ogni promettente bambino di colore là fuori, che lavora per entrare a far parte di questo settore e ottenere un posto a tavola".

instagram story viewer