Come spostarsi a qualsiasi distanza senza stressare i bambini delle piante

Prepara i tuoi bambini vegetali per un viaggio sicuro. Illustrazione: Samantha Hahn/Getty Images

I principi di come muoversi sono ovvi: posizionare gli articoli per la casa in scatole e inghiottire pezzi fragili come cornici d'arte e piatti in pluriball o qualcosa di nuovo carta da imballaggio biodegradabile. Ma gli impianti di confezionamento è un'altra storia. Le piante sono organismi viventi e l'eccessivo movimento di rimbalzare su un camion, la mancanza di umidità o i cambiamenti di luce possono influire sulla flora durante il trasporto. Forse per questi motivi, molte piante d'appartamento finiscono su Craigslist o vengono regalati agli amici.

Lasciare i tuoi migliori coinquilini, tuttavia, può essere straziante, specialmente quelli graziose piccole piante grasse che hai propagato. Non c'è bisogno di abbandonare i tuoi bambini vegetali. Prima di trasportare le tue piante d'appartamento, dai un'occhiata ai metodi di prova ed errore condivisi su YouTube in questo tutorial sul movimento delle piante di Becca De La Plants

. Suggerimento: Cassette di plastica impilabili (o ariose scatole di banane che puoi ottenere dal tuo droghiere) sono ottimi contenitori per piante più corte. Quindi, continua a leggere come gli esperti delineano tre diversi scenari commoventi che soddisfano la tua prole verde.

Come preparare le piante per spostarsi a breve distanza

Potresti essere tentato di confezionare piante da interno ed esterno insieme. Non. Anche se il tuo trasloco è solo una spola dall'altra parte della città, prendi ulteriori precauzioni contro i parassiti, afferma Jason White, fondatore e CEO di Tutto sul giardinaggio nella contea di Williamson, nel Tennessee. "Invece, imballare le piante da interno separatamente dalle piante da esterno per evitare che gli insetti si spostino da un vaso all'altro", dice.

Per preparare le tue piante per un breve trasloco, avrai bisogno di:

  • Una lente d'ingrandimento
  • Olio di neem (opzionale)
  • Vasi per bambini in plastica
  • Forbici o cesoie
  • Scatole di cartone o casse di plastica
  • Carta da imballaggio

Passaggio 1: cerca i bug

Secondo White, inizia ispezionando attentamente ogni vaso per piante all'aperto con una lente d'ingrandimento per verificare la presenza di parassiti come cocciniglie e acari, specialmente lungo il terreno della pianta. Opzionale: esegui il debug delle tue piante con olio di neem. Un modo semplice per farlo è spruzzare entrambi i lati di ciascuna foglia con lo spray al mattino. Lasciare asciugare l'olio da solo per almeno 24 ore prima di trasportare la pianta.

Passaggio 2: proteggere i vasi

Valuta i tuoi vasi e fioriere. "Non viaggiare con pentole che tendono a rompersi", avverte White. Due o tre settimane prima di un trasloco, rinvasa le piante in contenitori infrangibili come vasi di plastica per vivai, dice. Se non hai tempo per rinvasare, avvolgi ogni fioriera in un involucro a bolle o posiziona il cartone tra i vasi per evitare che bussano. I divisori per vino funzionano bene.

Passaggio 3: tagliare le foglie secche e l'acqua

Taglia le foglie morte o morenti con le forbici o le cesoie, afferma Melody Estes, supervisore del giardinaggio alla progettazione del paesaggio La ragazza del progetto a Greenville, nel Maine. Puoi annaffiare le piante la mattina del trasloco o prima che vengano riposte nelle cassette, ma assicurati che il terreno non sia troppo umido. Questo può portare alla putrefazione delle radici e non vuoi che le piante rimangano nell'acqua stagnante per troppo tempo, poiché il movimento dall'auto può far fuoriuscire l'acqua fangosa.

Passaggio 4: trova un posto accogliente per le piante delicate

Assicurati che le tue delicate piante d'appartamento siano posizionate in un'area da sole. Ad esempio, se una fioriera è abbastanza piccola e può contenere il portabicchieri della tua auto, considera di posizionare la pianta delicata lì. Altrimenti, trova una scatola abbastanza aderente da evitare lo spazio di manovra. Usa il tuo giudizio, tuttavia; alcune piante, come La coda di Burro o altre piante grasse, non vale la pena trasportarle perché sono molto sensibili ai movimenti e le loro foglie potrebbero cadere, consiglia White. Altre varietà hanno radici poco profonde, il che le rende anche troppo fragili per il trasferimento.

Passaggio 5: utilizzare le caselle aperte

Per tutte le altre piante d'appartamento, assicurati di metterle all'interno di scatole aperte (cioè senza coperchi) abbastanza grandi da racchiudere il vaso della pianta. Le piante più grandi possono sporgere dalla parte superiore aperta delle scatole e, come le delicate piante d'appartamento, queste piante non dovrebbero avere molto spazio di manovra. Se necessario, rivesti lo spazio tra la pentola e la scatola di cartone con carta da imballaggio, riempiendo e ammortizzando quanto più spazio possibile.

Come evitare danni alle piante o alle fioriere

Passare ai vasi da vivaio di plastica è un ottimo modo per tenere al sicuro piante e vasi. Ma ci sono altre opzioni. James Mayo, di Exubia, un'agenzia di design biofila di Londra, spiega che il modo in cui scegli di mettere insieme le tue piante è importante. "Le piante con foglie dure e gommose come la pianta del serpente o le piante grasse non si aggrovigliano o si intrecciano con altre piante perché sono così rigide", dice. Pertanto, accoppia queste piante con quelle soggette a grovigli come palme, dracene e felci. Nel frattempo, Carol Lang, esperta leader di Carol Lang interni, un'azienda di design a servizio completo con sede a Fair Haven, nel New Jersey, afferma che esiste un modo per garantire praticamente che i vasi non si rompano: separare i vasi dalle piante.

Per separare i vasi dalle piante, avrai bisogno di:

  • Semplici vasi di plastica
  • Carta
  • Perni (opzionale)
  • Spago o nastro
  • Forbici o cesoie

Passaggio 1: separare la pianta dal vaso

Se la pianta ha un inserto di plastica, dice Lang, sollevalo e usalo per spostare la pianta. Per una pianta in vaso in una graziosa fioriera che desideri conservare, estrai la pianta e trapiantala in un semplice vaso di plastica o compostabile.

Passaggio 2: proteggere le piante

"Avvolgi la pentola nella carta come faresti con una ciotola o un piatto e fissala in una scatola in grado di sopportare il peso", dice Lang. Se sei preoccupato di schiacciare o aggrovigliare le tue piante, dice, usa i tasselli per fornire supporto verticale. Usa le forbici per tagliare lo spago o il nastro e posiziona il tassello saldamente nel terreno. Lega lo spago o il nastro attorno al tassello e pianta delicatamente.

Passaggio 3: raggruppa 

Infine, avvolgi la pianta nella carta e fissala senza stringere insieme con dello spago o del nastro. "Sembrerà la tenuta di un mazzo di fiori", dice Lang.

Cosa sapere se le tue piante devono fare un lungo viaggio in macchina

Sara Barnard, un designer di spazi sostenibili e personalizzati con sede a Los Angeles, consiglia di imballare le piante in una doppia scatola per una maggiore sicurezza. "Quando si insaccano le piante, le confezioni dovrebbero idealmente essere lasciate aperte nella parte superiore per consentire l'ingresso del flusso d'aria e della luce", afferma. Ma questo potrebbe renderli meno sicuri durante il transito. "Potrebbe essere utile utilizzare una seconda scatola aperta [per circondare la prima scatola] per assorbire l'impatto".

Responsabile floreale creativo e acquirente associato Yuliana Ramos presso Fiori per i sogni a Chicago fa notare che anche l'ambiente dell'auto dovrebbe essere considerato. Tieni le piante al riparo dalla luce solare diretta nella tua auto, se possibile, dice Ramos. “Copri la tua finestra per creare ombre e mantieni l'ambiente pieno di aria fresca. Se fa troppo caldo in macchina, assicurati di far funzionare l'aria condizionata per lo più tutto il tempo fino a quando non arrivi a destinazione. Lei fa notare che le piante soffocheranno in un rimorchio chiuso, "quindi fai dei buchi nel tuo telo nella parte anteriore del rimorchio per fornire aria migliore circolazione."

Cosa sapere se stai utilizzando un camion in movimento con piante

La ricerca è fondamentale. Alcuni stati, come la California, hanno linee guida rigorose sulla flora specifica, come le piante tropicali o di agrumi, che possono essere portate oltre i confini di stato. "Dovrai cercare dove ti stai trasferendo", afferma Alfred Palomares, che, in qualità di vicepresidente del merchandising del servizio di consegna fiori 1-800-Fiori, sa come prendersi cura delle piante in movimento. "Se è fuori dallo stato, impara le regole e i regolamenti stabiliti dal Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti".

Ancora più importante, alcuni traslochi non sposteranno affatto le piante. "Informarsi con l'azienda di traslochi prima di fare le valigie", suggerisce Palomares. "Se trovi un camion che sposterà le tue piante, dovrai chiedere se hanno determinati requisiti per imballarle per un viaggio sicuro". Vorrai anche chiedere informazioni sul controllo della temperatura. "Se il camion non ha questo, dovrai determinare se le tue piante possono sopravvivere alla corsa".

Cerca di mantenere un programma di irrigazione, dice, anche se assumi dei traslochi. Se una foglia di violino fig, noto per la sua natura capricciosa, si unisce alla corsa, dovrai controllare durante il viaggio che il suo terreno sia asciutto per il toccare prima di dargli da bere, consiglia Palomares, che consiglia anche di utilizzare dei bastoncini autoirriganti (se la ditta di traslochi lo consente esso).

Tieni presente che poca luce non significa assenza di luce. I camion avranno poca o nessuna luce disponibile, ma potrebbero averlo ancora alcuni luce. Spostare le piante che prosperano in condizioni di scarsa illuminazione potrebbe effettivamente funzionare abbastanza bene.

instagram story viewer