3 modi per diversificare la tua strategia di marketing digitale

I recenti boicottaggi di Facebook servono a ricordare che non dovresti fare troppo affidamento su una piattaforma per generare affari

È facile per le piccole imprese fare affidamento su un'unica piattaforma per tutto il loro marketing digitale, soprattutto quando riescono a piegare l'algoritmo a loro favore. Il problema con una tale strategia è che allora quell'azienda è essenzialmente in balia della sua piattaforma preferita e talvolta le cose vanno storte. Sebbene principalmente solo grandi aziende come Dunkin ’Donuts, Pepsi e Target abbiano partecipato al recente Boicottaggio della pubblicità su Facebook per l'incapacità della piattaforma di censurare l'incitamento all'odio e la disinformazione, l'azione dovrebbe essere un campanello d'allarme per le aziende grandi e piccole.

Che si tratti di una questione di valori o di una modifica inaspettata dell'algoritmo che porta meno affari a modo tuo, non sai mai quando dovrai prenderti una pausa dal tuo punto vendita. Questo è un dilemma che mantiene Connie Matisse, cofondatrice e CMO del marchio di ceramiche

East Fork, di notte: "Storicamente, circa l'80% del nostro traffico web proveniva da Instagram", dice ad AD PRO. "Ho avuto letteralmente incubi prima che l'app implodesse."

Se gestisci un'azienda di interior design e sei abituato a trovare clienti online o gestisci una casa di e-commerce marchio di beni che pubblicizza sui social media, ora potrebbe essere un buon momento per diversificare il tuo marketing spesa. Di seguito, analizziamo tre modi per farlo.

Concentrati sulla tua mailing list

L'email marketing è il modo migliore per costruire relazioni e trasformare gli acquirenti di vetrine in acquirenti. Secondo il Harvard Business Review, i professionisti controllano la posta in media 15 volte al giorno o ogni 37 minuti. Poiché chiunque si iscriva alla tua mailing list deve aver avuto un certo interesse per la tua attività al momento della registrazione, sappiamo che questo è un vantaggio caldo. La comparsa periodica di un nome nella loro casella di posta garantisce che ricorderanno la tua esistenza, anche quando non aprono l'email.

Byron e Dexter Peart, fratelli gemelli e cofondatori del mercato del design Goodee, affidati alle e-mail per condividere contenuti accattivanti e offerte speciali con i clienti. "L'email marketing è un ottimo mezzo per mettere in contatto il nostro pubblico altamente coinvolto con il primo accesso a nuovi entusiasmanti lanci di prodotti e idee regalo per ogni vacanza, suggerimenti per decorare un nuovo spazio o migliorare una dimora abitata e storie esclusive che mettono in risalto gli artigiani e i pionieri presenti in tutto il mercato di Goodee ", i fratelli dillo ad AD PRO.

Quando si tratta di far crescere la tua lista e-mail, devi essere strategico. Sono finiti i giorni in cui si chiedeva alle persone di iscriversi alla tua newsletter. Invece, offri alle persone qualcosa di valore in cambio della loro e-mail, come un'utile lista di controllo o una cartella di lavoro, o uno sconto sul loro prossimo acquisto. Una volta acquisiti, coinvolgili con contenuti pertinenti e di valore. Potresti essere tentato di inviare aggiornamenti sulla tua attività, ma mantieni quelle email al minimo. Invece, mettiti nei panni del cliente: perché vorranno aprire la tua email e cosa gli farà desiderare di aprire quella successiva? Il tuo obiettivo è ottenere iscritti che desiderano ricevere tue notizie e poi deliziarli con contenuti che li entusiasmino.

Possiedi i tuoi contenuti sul tuo sito web

Se ti sei concentrato sul marketing di Facebook per un po ', probabilmente hai prodotto un gran numero di post lì. Quel contenuto è tuo. Hai fatto il lavoro per realizzarlo e ora è il momento di riutilizzarlo per potenziare il tuo sito web.

Considera l'idea di prendere i post che hai condiviso sui social media e di riconfigurarli come articoli su un blog sul tuo sito web. In questo modo, indipendentemente da ciò che accade alle piattaforme esterne come Facebook, il tuo sito continuerà ad essere l'hub principale per tutto ciò che la tua azienda vuole condividere.

Il vantaggio a lungo termine della creazione di contenuti originali sul tuo sito è che lo farà migliorare il posizionamento nei risultati di ricerca di Google, rendendo più facile per potenziali clienti e clienti trovarti quando iniziano a cercare ciò che stanno cercando online. Poiché le piccole imprese avranno difficoltà a classificarsi ai primi posti per termini di ricerca generici come "interior design azienda ", la tua migliore strategia è creare contenuti basati su idee specifiche e su misura per uno specifico pubblico. Pensa alle specialità della tua azienda, che si tratti di ristrutturazioni di piccole cucine o di cortili per famiglie. Quando il tuo contenuto è specifico, non solo apparirai più in alto nei risultati di ricerca, ma anche chiunque ti trovi durante la ricerca di quell'argomento sarà probabilmente motivato a rimanere sul tuo sito poiché è altamente pertinente per loro.

Collabora con marchi che la pensano allo stesso modo

Il modo più rapido e semplice per aumentare la tua portata? Collabora con il proprietario di un'attività complementare e condividi il tuo pubblico tra loro. È lecito ritenere che anche molti dei tuoi follower saranno interessati alle offerte del tuo partner e viceversa. Promuovetevi a vicenda attraverso un evento online congiunto, accettate di mettere in risalto le reciproche attività in un post su Instagram, collaborate e progettate una raccolta insieme o mettetevi in ​​evidenza a vicenda sui vostri siti web. Sfruttare il tuo pubblico è un modo veloce e affidabile per aumentare la tua copertura.

"Penso che le collaborazioni siano sempre più interessanti dal punto di vista della stampa", afferma Jessica Davis, fondatrice e direttrice creativa del marchio hardware Nest Studio, che ha recentemente collaborato con l'artista ceramista Jonathan Castro su una collezione. “Presentano entrambi i collaboratori al pubblico dell'altro. Abbiamo utilizzato i nostri follower sui social media, newsletter, un direct mailer ai designer e un evento stampa a Colonia per spargere la voce ", spiega di come sia lei che Castro hanno promosso la collaborazione.

Quando collabori, verifica se esiste un modo per inserire i follower del tuo collaboratore nella tua mailing list in modo da poterli coltivare in acquirenti in futuro. Se si tratta di un evento, imposta una pagina di destinazione per consentire agli spettatori di inviare la loro email nel link per partecipare, oppure offri loro un regalo in cambio del loro indirizzo email.

Concentrati sull'implementazione di queste strategie e potresti scoprire di generare più lead di quanti ne avevi su Facebook in precedenza. E la parte migliore è che, indipendentemente da ciò che accade nella politica dei social media, non sarai più sensibile alle ultime tendenze.

instagram story viewer