Ecco come apparire nella parte superiore della ricerca di Google

Il sito web della tua azienda è ottimizzato per la SEO? Tre professionisti condividono suggerimenti per arrivare in cima ai risultati di ricerca

Qual è la chiave per apparire nella parte superiore di Google Ricerca? Perché alcuni designer sono in cima alla prima pagina mentre altri si trovano in basso nella terza pagina, o più in basso, dove si trovano imprese probabilmente non sarà mai visto? In che modo i designer possono farsi carico della propria reputazione online e ottimizzare il loro traffico web? AD PRO si è consultato con i designer Kati Curtis e Summer Thornton, nonché con la società di marketing Il SEO funziona per scoprire tutto ciò che i designer devono sapere sulla SEO. Ecco cosa hanno condiviso questi tre esperti.

Controllo di qualità

Innanzitutto, è fondamentale disporre di contenuti solidi, pertinenti e interessanti che risuonino con il tuo pubblico. Declan Reilly, capo del SEO presso The SEO Works, consiglia: "Fornisci le risposte ai punti deboli del tuo settore [o] alle domande senza risposta o crea un pezzo che informi o entusiasmi davvero".

Reilly suggerisce anche di valutare come il tuo sito web viene visualizzato e utilizzato: "Pensa a quali query di ricerca il tuo pubblico di destinazione potrebbe inserire in un motore di ricerca. Sceglieresti di classificare le tue pagine in alto per quelle query di ricerca rispetto a ciò che è disponibile attualmente? In caso contrario, dovresti considerare di creare una pagina che ritieni migliore. Assicurati di includere quelle query di ricerca target in modo naturale, ma in un modo che aiuti i robot di ricerca a capire che la pagina riguarda effettivamente quell'argomento. Quindi ottieni altri siti Web affidabili e affidabili da condividere e collegare ad esso: un altro importante fattore di ranking ".

"Il modo migliore per avere un ottimo SEO deriva davvero dall'assicurarti di avere contenuti straordinari che altre persone vogliono condividere, appuntare e linkare. Se hai ottima fotografia e il design, le persone condivideranno il tuo lavoro e questo aiuterà la tua posizione ", osserva Joss Thornton, amministratore delegato di Design estivo di Thornton, una delle prime società di design a comparire in una ricerca su Google per "Chicago arredatore d'interni."

"Abbiamo dato la priorità a garantire che il nostro sito web abbia un buon posizionamento negli ultimi cinque e più anni, ma non ne siamo ossessivi. Tuttavia, utilizziamo strategie che sappiamo aiuteranno la nostra posizione di ricerca e SEO ", aggiunge. "Ci sono elementi tecnici che fanno parte di una buona SEO, come parole chiave, backlink, meta tag, testo dell'immagine alternativa e una sfilza di altri elementi, ma sono tutti inutili senza contenuti di qualità."

Mantienilo fresco

Una strategia SEO impiegata da Summer Thornton Design è aggiornare costantemente i contenuti. "Carichiamo articoli di stampa, nuovi progetti, aggiorniamo le opportunità di lavoro, eccetera, per assicurarci che il nostro sito web sia fresco per i visitatori", afferma Thornton. Kati Curtis, della sua azienda omonima, concorda, aggiungendo: "Aggiorna e cambia frequentemente il tuo sito. Google cerca nuovi contenuti! " Chiaramente, questa tattica funziona per Curtis, che è il primo designer ad apparire quando si cerca su Google "New York arredatore d'interni."

Reilly suggerisce: "Dopo aver apprezzato il modo in cui le persone cercano di trovare il tuo sito web, puoi adattare le tue pagine per incontrarle le loro esigenze e, quindi, le esigenze dei motori di ricerca come Google, che vogliono semplicemente fornire il miglior risultato possibile. Sii quel risultato! "

Taggalo

"La cosa più importante che i designer possono fare per ottimizzare il proprio sito web", informa Curtis, "è creare un back-end solido e solido, ovvero tutte le foto sono contrassegnati con meta tag pertinenti, creazione coerente di contenuti pertinenti e tutte le pagine del sito Web sono scritte correttamente in modo che Google possa sceglierle facilmente su."

Considera sempre le parole chiave quando crei post, descrizioni, didascalie e tag. "Non ha senso avere una copia fantastica che risuoni davvero con il tuo pubblico se Googlebot non riesco a trovarlo, la pagina impiega cinque secondi per caricarsi e non funziona su un dispositivo mobile ", esorta Reilly.

Allo stesso modo, Thornton sottolinea l'importanza di utilizzare descrizioni di immagini, didascalie, testo alternativo e tag: "Quando cariciamo immagini, contengono alcuni contenuti che i motori di ricerca usano per capire di cosa tratta l'immagine e aiutano quelle immagini mostrare."

Dopo aver lavorato al suo SEO per circa 15 anni, Curtis condivide metodi che hanno funzionato per lei: "Scrivi post incentrati sulle parole chiave e ricchi di contenuti che verrebbero visualizzati nei motori di ricerca. Tagga tutte le tue foto con parole chiave pertinenti e assicurati di farlo su tutti i media, non solo sul tuo sito web ma su tutte le piattaforme.Pinterest, eccetera ", condivide, aggiungendo:" La coerenza è la chiave! Assicurati che tutta la tua copia sia contrassegnata e pertinente. Usa plug-in come Yoast per massimizzare i tuoi post e assicurarti che soddisfino i criteri SEO. "

Evita espedienti

"Ci sono altre cose che possono essere fatte - espedienti e scorciatoie - che possono produrre risultati rapidi a breve termine, ma non durano", dice Thornton. "Ci concentriamo sul mantenere una buona posizione per anni che non dipenda da una o due tattiche e non fluttuerà selvaggiamente quando Google aggiorna il proprio algoritmo di ricerca, cosa che fa sempre."

Curtis ricorda: "Ai vecchi tempi, eravamo in grado di hackerare i motori di ricerca parole chiave in eccesso, che Google ha subito scoperto e ora cerca solo contenuti reali e pertinenti... Ho scoperto che non c'è più modo di fingere Google apprezza la pertinenza, che è un bene per tutti! "

instagram story viewer