6 cose che dovresti sapere prima di costruire un sito web di interior design

Un portfolio digitale è fondamentale per qualsiasi designer che cerchi di attirare nuovi clienti. Gli esperti spiegano cosa aspettarsi e cosa dare la priorità

Il passaparola può essere un potente networking strumento, ma non si può negare l'importanza di un sito web di interior design, che può essere condiviso in modo molto più ampio e fornire molte più informazioni di un biglietto da visita. "Lo scopo numero uno di un sito Web è di attirare inizialmente il coinvolgimento di potenziali nuovi clienti", afferma Justin Page Wood di JPW Design Studio, specializzata nella creazione di siti web per interior designer e architetti. "Lo scopo numero due di un sito web è quello di mostrare la tua esperienza per aiutarti a concludere accordi con nuovi clienti agendo come una brochure completa del tuo lavoro migliore."

Che tu stia cercando di costruire un sito per la prima volta o che tu sia pronto a investire in una revisione della tua pagina corrente, prendi in considerazione questi sei suggerimenti per trasformare con successo i visitatori digitali in clienti.

Primo, conosci te stesso

Ben prima di costruire il tuo sito web, devi sviluppare l'identità del tuo marchio. In effetti, dovrebbe essere una delle prime cose che fai quando decidi di avviare la tua attività. "Come creativi, dobbiamo definire chiaramente cosa costituisce la nostra estetica e ci distingue per essere unici sia come designer che come aziende", afferma il designer di New York Ariel Okin.

Sebbene tu possa essere in grado di sviluppare la tua visione da solo, non è una cattiva idea attingere all'esperienza di un consulente di branding per perfezionarla ulteriormente. "Ho avuto difficoltà a farlo da solo, quindi ho assunto qualcuno per creare il mio marchio e il mio sito Web", afferma il designer Tina Rich, anch'essa con sede a New York. “Mi ha fatto compilare un questionario molto approfondito sul mio marchio e sulla mia attività, che è stato un ottimo esercizio per capire qual è l'ethos della mia azienda. Ha poi contribuito a darle vita visivamente. "

Sul tuo sito web, comunica quella visione prima attraverso le fotografie del tuo lavoro, ma anche per iscritto su una pagina "chi siamo". "Abbiamo preso la decisione strategica di includere la nostra pagina" filosofia "come una delle prime nel menu a offrire un opportunità per gli spettatori di conoscere i principi guida della nostra pratica ", afferma Peter Sterling, marketing manager presso BCV Architecture + Interiors.

Vai avanti, ficcati il ​​naso

Prima di iniziare a creare il tuo sito, dai un'occhiata ai siti web dei tuoi colleghi per scoprire cosa ti piace, cosa non ti piace e come distinguerti dalla massa. Inoltre, potresti essere in grado di trovare il nome di un web designer il cui lavoro parla della tua estetica, se decidi di assumere un professionista per svolgere il lavoro.

"La prima versione del nostro sito Web l'ho progettata io stesso in 2D e ho collaborato con un'azienda per digitalizzarla", afferma Gruppo Meshberg fondatore e preside Adam Meshberg. "Cercando e facendo riferimento ad altri siti web che funzionavano bene, ho trovato uno stile in linea con la mia visione e collegato a quei web designer per trasformare la mia visione in realtà".

Fai come Mies

Come in Mies van der RoheIl motto, meno è meglio per il sito web di un designer di interni. "Le persone trascorrono solo tre minuti su un sito Web di interior design su desktop e solo un minuto su un telefono cellulare", afferma Wood. "Non mostrare troppo lavoro o troppo testo, perché distrae le persone dal rimanere concentrate e dal darti le loro informazioni di contatto."

Per semplificare la navigazione, mantieni le tue pagine chiare: "about", "portafoglio, "E" contatto "sono i tre più importanti in un sito. "Se hai appena iniziato e hai un portafoglio più piccolo, ti consiglio di avere tutti i tuoi progetti sotto un'unica voce", afferma Meshberg. "Una volta che hai un portafoglio più ampio, puoi separare le intestazioni in base al tipo di camera per gli interior designer e categoria di progetto per architetti: residenziale, commerciale, ospitalità, lavoro privato, sviluppi, ecc cetera. "

Dai la priorità alle immagini

Prima di costruire il tuo sito, investi in fotografie professionali dei tuoi progetti. "" Non giudicare mai un libro dalla copertina "non si applica ai siti web di architetti e designer", afferma Mary Maydan, fondatrice e direttrice di Maydan Architects. "Siamo giudicati in base alla nostra estetica e credo che i visitatori del sito web inconsciamente formino la loro prima opinione della nostra azienda in base alla bellezza del sito".

A parte la tua pagina "su di me", che dovrebbe definire chiaramente i principi guida del tuo marchio, la maggior parte del tuo sito dovrebbe essere basata sulla fotografia. "Per i siti web di design, una foto vale davvero 1.000 parole, e quindi mettiamo l'accento sul lasciare che i progetti parlino da soli", afferma Maydan. "Non dobbiamo dire al visitatore del sito web cosa sta guardando. Possono vedere e sentire la storia del marchio attraverso i design che mostriamo ".

Mantieni semplice il back-end

Un design del sito web semplice e flessibile non solo rende la navigazione più facile per un potenziale cliente, ma ti aiuterà anche a mantenere il sito nel tempo. "Man mano che aggiungi nuovi progetti e affini la tua nicchia, hai bisogno di un sito web che possa cambiare rapidamente insieme al tuo modello di business", afferma Wood.

In definitiva, vuoi mantenere le cose il più semplici possibile sul back-end in modo da poter aggiornare il sito da solo. "Se dipendi da un progettista di siti Web che non è mai disponibile o molto costoso per ogni piccola modifica, molto presto ti ritroverai con un sito Web datato", afferma Maydan. "Il tuo sito web è il tuo biglietto da visita. Non vuoi distribuire una vecchia carta stanca. Vuoi che la tua carta sia brillante e in ottime condizioni. "

Comprendi che le cose possono diventare costose

Nella sua forma più elementare, il sito web di un designer dovrebbe essere un portfolio e una pagina di contatto, che è abbastanza facile da fare da solo tramite Squarespace o WordPress per una tariffa minima. Trova un modo per far risaltare il tuo sito. "Sono disponibili molti modelli preesistenti e se vuoi differenziare il tuo marchio, tu dovrebbe concentrarsi sulla creazione di un'esperienza unica per lo spettatore ", afferma Gregory Malin, CEO e fondatore di Troon Pacific.

Ma man mano che la tua attività cresce, potresti considerare di investire in un sito dal design professionale. La cattiva notizia: può essere costoso. "I siti web possono coprire l'intera gamma in termini di budget: pensa da $ 5.000 a $ 100.000 in più", afferma Kara Mann, un designer di interni a Chicago.

Ma non devi necessariamente spendere così tanto per creare un sito web di successo. “Lavora con quello che hai. Se hai $ 5.000 da spendere o meno, dai la priorità ai tuoi obiettivi ", afferma Mann. "Non hai bisogno di molte funzioni appariscenti. Solo uno spazio bello e pulito che permetterà al tuo lavoro di parlare da solo e un modo semplice per i clienti di essere in grado di contattarti. "

instagram story viewer