Come pubblicizzare la tua attività: 28 modi per far conoscere la tua azienda

Consulta l'elenco completo di AD PRO che descrive come pubblicizzare la tua attività e ottenere più clienti di conseguenza

Imparare a pubblicizzare la tua attività, che si tratti di un'azienda di design in crescita o di un negozio al dettaglio di prossima apertura, significa anche tenere d'occhio i cordoni della tua borsa. Con la combinazione di costi per beni durevoli, spese operative e stipendi dei dipendenti che spesso occupano gran parte del budget, gli imprenditori affrontano spesso margini estremamente ridotti per la pubblicità. Fortunatamente, nell'era digitale ci sono una miriade di modi per spargere la voce in modo creativo sulla tua attività. AD PRO ha selezionato più di due dozzine di tecniche per commercializzare la tua attività in crescita che non ti faranno fallire.

1. Crea una scheda di attività commerciale per i motori di ricerca

Per assicurarti che la tua attività venga evidenziata quando qualcuno la cerca su Google o Bing, imposta profili gratuiti con Google My Business e

Bing Places for Business. Yahoo Local ($ 8- $ 42 al mese) può anche aiutarti a migliorare i risultati della tua ricerca in directory online, mappe e persino ricerche ad attivazione vocale.

2. Crea un sito web

Se non hai già un sito web, crearne uno può aiutare la tua azienda ad apparire nelle ricerche, spiegare cosa beni e servizi che offre e presenta il tuo portafoglio, i prezzi, i consigli dei clienti e così via su. Per contenere i costi, piattaforme come Wix, Squarespace, e WordPress offrire modelli semplici e fai-da-te.

3. Crea una strategia

Sapere chi stai cercando di raggiungere e capire come metterti di fronte a loro. Se gestisci un'attività di design incentrata sulle case costiere, ad esempio, ma vivi in ​​una parte del Texas senza sbocco sul mare, il giornale locale non sarà la soluzione migliore. D'altra parte, se sei un designer di interni che vuole fare colpo nel tuo mercato locale, i media regionali potrebbero essere la scelta giusta. Qualsiasi informazione che conosci sui tuoi clienti, ad esempio età, dati demografici e livello di reddito, può aiutarti a indirizzarli più direttamente.

4. Sappi quando vuoi che i tuoi futuri clienti mordano

Capire a che punto nel processo stai cercando di attirare i clienti. Vuoi raggiungerli nella fase di ricerca o catturarli quando sono pronti ad assumerti? Queste informazioni determineranno quando, dove e come pubblicizzare la tua attività.

5. Compila contatti

Una finestra pop-up o un widget sul tuo sito web è un'opportunità da non perdere per raccogliere le email dai visitatori. Aggiungi valore offrendo uno sconto esclusivo o un omaggio a chi si iscrive.

6. Invia una newsletter

Dopo aver raccolto questi contatti, è il momento di far loro sapere su quali progetti sta lavorando la tua azienda. Invia una newsletter con una certa regolarità, ma non riempire troppo le loro caselle di posta e non inviare spam, vendere indirizzi email o aggiungere nomi senza autorizzazione. MailChimp, Contatto costante, e Emma sono ottimi servizi da utilizzare.

7. Crea i tuoi social media

Le piattaforme di social media che i tuoi futuri clienti già conoscono e amano, come Twitter, Facebook, Instagram, Pinterest e LinkedIn, sono modi efficaci per contattarli. Non è necessario essere attivi su ogni piattaforma; concentrati su quelli che hanno senso per la tua attività o settore. Crea contenuti di qualità che mettono in risalto i tuoi risultati, progetti, offerte speciali o altre notizie degne di nota. Anche la tua presenza sui social media può essere utile Ottimizzazione del motore di ricerca- vedi anche il suggerimento 11.

8. Inizia la pubblicità sociale per la tua attività

Per avere i tuoi post davanti al maggior numero di bulbi oculari possibile, considera pagato pubblicità su piattaforme social per aumentare i tuoi post o ottenere più follower. Molti ti consentono di indirizzare in modo specifico il pubblico che desideri raggiungere in base a categorie, come età, località e interessi.

9. Utilizza la pubblicità pay-per-click

Per alcuni settori, gli annunci stampati possono essere utili, ma quando si tratta di costi e conversioni, le campagne di annunci online sono generalmente più convenienti e più facili da monitorare e generare più vendite. Pubblicità pay-per-click può aiutarti a raggiungere un pubblico altamente mirato e ti consente di personalizzare un messaggio finché non lo ottieni correttamente.

10. Crea contenuti

Creare post di blog, articoli o altri contenuti sul tuo sito web può essere una risorsa significativa per l'ottimizzazione del tuo motore di ricerca. Conosciuto come marketing in entrata, l'idea è di utilizzare concetti, termini, argomenti e frasi che dimostrino ai motori di ricerca che sei un'autorità su determinati argomenti. Pensa a cosa sta eccellendo la tua attività, dove risiede la tua esperienza e poi inizia a scrivere.

11. Ottimizza per i motori di ricerca

È probabile che se offri servizi o beni di valore, le persone li stanno già cercando. Per scrivere il miglior contenuto possibile o per riorganizzare i contenuti che hai già e attirare quei clienti, impara quali frasi e termini sono più ricercati e quali termini ti aiuteranno a restituire i migliori risultati nella ricerca motori. L'ottimizzazione dei motori di ricerca può diventare molto complessa, ma non è difficile da capire Nozioni di base sulla SEO.

12. Crea contenuti visivi

Immagini e video fantastici sono anche ottimi strumenti per promuovere la tua attività online. I video non sono solo utili e divertenti, ma anche molto più difficili da ignorare nei nostri feed. In un recente sondaggio di Hubspot, il 54% dei consumatori ha dichiarato di voler vedere più contenuti video delle attività che gli piacciono. Inoltre, è molto più probabile che le persone facciano clic e conservino le informazioni quando sono associate a un'immagine eccezionale.

13. Scrivi i post degli ospiti

Considera l'idea di creare contenuti anche per altre destinazioni web. Questo può aiutarti a essere riconosciuto come esperto, a metterti di fronte a un nuovo pubblico e a ottenere link preziosi al tuo sito. Contatta i siti che ammiri e vedi se sarebbero disposti a ospitare il tuo articolo sulla loro piattaforma.

14. Invia esplosioni di stampa

Quando hai notizie significative da annunciare, come la presentazione di nuovi prodotti o assunzioni, invia comunicati stampa informativi. Tenere un elenco continuo di contatti con la stampa di consumatori, industria e B2B che potrebbero essere interessati alle tue notizie; ci sono anche più servizi di filo che possono aiutarti a spargere la voce.

15. Riempi la tua firma e-mail

Non sprecare il prezioso patrimonio immobiliare sotto la tua firma e-mail. Aggiungi informazioni personalizzate sulla tua attività, un'offerta speciale o un'ottima recensione di un cliente. Oppure indirizza le persone alle tue pagine social, al tuo sito web o a prodotti particolari.

16. Rete in linea

Costruire una rete online di clienti, clienti e colleghi del settore è un modo eccellente per promuovere la tua azienda in modo autentico. Segui e interagisci con altri account social che ti piacciono o che trovi interessanti. Commenta o metti Mi piace ai post, condividi e fai ringraziamenti. Assicurati solo di impegnarti in modo autentico; non utilizzare gli spazi digitali di altri per promuovere la tua attività se non è pertinente, potresti perdere follower di conseguenza.

17. Rete offline

Sai già che partecipare a conferenze ed eventi del settore è un ottimo modo per incontrare colleghi che la pensano allo stesso modo e rimanere informati. Fai un ulteriore passo avanti e offriti volontario per parlare agli eventi o partecipare a pannelli, che ti daranno la possibilità di presentare il tuo marchio a un nuovo pubblico.

18. Unisciti a gruppi professionali

Che si tratti della tua camera di commercio locale o di un capitolo di un'organizzazione nazionale come IIDA, approfitta del peso e delle connessioni che i gruppi professionali possono offrire. Spesso è utile per il tuo curriculum e anche per i referral.

19. Restituire

Contribuisci alla tua comunità attraverso il volontariato o le donazioni e consenti anche ai dipendenti di farlo. È un ottimo modo per promuovere la tua azienda nella comunità in generale e rafforzare i tuoi valori.

20. Pubblicizza i tuoi successi

Hai vinto un premio? Sei stato intervistato per un articolo? Diffondi la notizia tramite un comunicato stampa, pubblicala sul tuo sito web o spargi la voce sui social media. Non dimenticare di utilizzare le maniglie appropriate e gli hashtag appropriati, che possono aiutarti a estendere la portata dei tuoi post.

21. Unisciti a un incubatore di imprese

Se stai cercando informazioni sulle sovvenzioni, prestiti, o la formazione, la partecipazione a un incubatore di imprese può essere un ottimo modo per entrare in contatto con altri imprenditori nel sapere. Se non ne esiste nessuno vicino a te, controlla il US Small Business Association, che offre consigli generali e localizzati.

22. Metti i veicoli al lavoro

Consenti alle tue auto e ai tuoi camion di pubblicizzare la tua attività applicando il nome e il logo all'esterno. Non vuoi renderlo permanente? Usa un magnete.

23. Crea un'offerta Groupon

Considera l'idea di offrire uno sconto o un'offerta speciale tramite un sito come Groupon. Attirerai l'attenzione di potenziali nuovi clienti che non erano a conoscenza di te in precedenza o che lo erano, ma che convertiranno grazie all'affare.

24. Offri una consulenza gratuita

Quando offri una consulenza gratuita per i servizi, offri valore a un cliente, ma ne ottieni anche un po 'indietro. Anche se lui o lei non ti assumono, hai un nuovo nome e un nuovo indirizzo email per la tua mailing list. Lasciali con materiale promozionale; potrebbero consigliarti a qualcun altro o chiamarti in futuro.

25. Condividi ottime recensioni

Hai un cliente o un cliente soddisfatto? Chiedi loro di lasciare una recensione su un sito come Yelp o di condividerne una che puoi pubblicare sul tuo sito web o utilizzare in altri materiali.

26. Considera il marketing di affiliazione

Gli affiliati sono rivenditori o generatori di lead che aiutano a promuovere il tuo lavoro o i tuoi prodotti e, in cambio, prendono una parte del profitto che ti viene inviato. Pensa solo alla tua struttura dei prezzi e assicurati di sentirti a tuo agio nel fatto che i tuoi affiliati promuovano la tua azienda prima di salire a bordo.

27. Promuovi la tua azienda in modo incrociato

Collabora con altre aziende su eventi, promozioni o offerte per attingere alle reciproche basi di clienti. Ad esempio, un fioraio e un designer di interni che collaborano a un workshop potrebbero utilizzare entrambi i loro elenchi di posta elettronica per promuovere l'evento a un pubblico più ampio di quello che potrebbe fare uno solo.

28. Organizza un concorso o un omaggio

Chiedi alle persone di iscriversi alla tua newsletter o di seguirti su Instagram per partecipare a un concorso, lotterie o omaggi. Le persone vorranno ciò che offri e otterrai in cambio preziosi contatti e follower. Suggerimento: leggi su indicazioni legali primo; si applicano alcune disposizioni.

Dopo aver seguito questi passaggi, probabilmente inizierai a generare interesse per la tua attività senza un serio investimento di capitale. Continua a mantenere aggiornati la tua base di clienti, i tuoi follower e i contatti con i media con le notizie e assicurati di mantenere il tuo piattaforme digitali aggiornate per attirare nuovi clienti che potrebbero essere alla ricerca di un designer come te.

instagram story viewer